Biferno Bianco

Denominazione di Origine Controllata. Il colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; il profumo gradevole, delicato, leggermente aromatico; il sapore asciutto, armonico, fresco; l'acidit totale minima del 6 per mille; bianco secco con una temperatura di servizio di 8-10 C. La bottiglia va conservata in piedi e stappata al momento di servirla.

La collocazione geografica gran parte del territorio della provincia di Campobasso. Le uve da cui prodotto sono: Trebbiano toscano 65-70%; Bombino bianco 25-30%; Malvasia bianca 5-10%. La gradazione alcolica minima di 10,5. L'invecchiamento non richiesto presso il produttore, in seguito va gustato giovane.

Pentro di Isernia Rosso

Denominazione di Origine Controllata. Il colore rosso rubino pi o meno intenso; il profumo gradevole, caratteristico; il sapore asciutto, armonico, vellutato, lievemente tannico; l'acidit totale minima del 5 per mille; rosso asciutto con una temperatura di servizio di 18 C. La bottiglia va conservata coricata e stappata un'ora prima di servirla.

La collocazione geografica parte del territorio collinoso in provincia di Isernia. Le uve da cui prodotto sono: Montepulciano 45-55%; Sangiovese 45-55%; altre uve rosse non aromatiche max. 10%. La gradazione alcolica minima di 11. L'invecchiamento non richiesto presso il produttore, in seguito 3-5 anni.