terni.gif (3205 byte)
 
 
homepage.gif

ospitalita.gif (1790 byte)

Monumenti, Gallerie d'Arte, Teatri, ecc.

meteo

Terni è situata all'estremità orientale di una conca pianeggiante solcata dal fiume Nera, alla confluenza del torrente Serra (il cui alveo è oggi deviato), ubicazione da cui derivò l'antico nome di Interamna o Interamnia ("tra i fiumi").
Sorta in territorio abitato dall'età del Bronzo e del Ferro, fu centro romano e ricco municipio. Devastata da goti, bizantini e longobardi fra il VI e l'VIII secolo, nel 1174 fu distrutta da Federico I Barbarossa e presto ricostruita; entrata più volte nell'orbita di Chiesa e Impero, dopo secoli di lotte fra fazioni, guerre con le città vicine e signorie esterne, dal 1420 fu dominio dello Stato della Chiesa fino al 1860.

Itinerari Culturali
La città, di aspetto prevalentemente moderno conserva tuttavia un centro storico, sulla riva destra del Nera, definito dall'impianto urbanistico medievale, che raccoglie notevoli monumenti; tra questi, la chiesa di San Salvatore, con corpo cilindrico del V secolo, avancorpo rettangolare del XII e affreschi del Trecento; quelle di Sant'Alò (Aloisius), romanica dell'XI secolo e di San Francesco, gotica del 1265, con grande abside, campanile e ampliamenti del XIV-XV secolo e seguenti, che conserva affreschi quattrocenteschi nella cappella Paradisi. Accanto al Duomo, rifatto nel Seicento e che espone numerose opere d'arte, si trovano i resti dell'anfiteatro romano, del I secolo d.C. Fra gli edifici civili, da segnalare la torre medievale con le attigue case dei Castelli, il Palazzo Mazzancolli, anch'esso medievale, con bel cortile, e il cinquecentesco Palazzo Spada, di Antonio da Sangallo il Giovane. I Musei Civici comprendono una sezione archeologica, con reperti provenienti dal territorio circostante, e la Pinacoteca, che espone opere del XIV-XVIII secolo, fra cui una tempera del 1466 di Benozzo Gozzoli.
A 8 km. verso est si trova la cascata delle Marmore (III secolo a.C.), alta complessivamente 165 metri, che viene alimentata solo in alcune ore di giorni prefissati.