musei_.gif (3343 byte)
 
 
homepage.gif

Monumenti, Gallerie d'Arte, Teatri, ecc.

 



  
   


   


  

 

 Link per luoghi d'arte, scienza e cultura.

Firenze e dintorni :
Musei Artistici Musei Archeologici
Musei Naturalistici
Musei Specializzati
Musei Tecnico Scientifici
Musei Etnografici Antropologici

  Si rammenta che orari e costi d'ingresso sono soggetti a variazioni. Si consiglia pertanto di verificare tali informazioni.

Prefisso telefonico 055

 

Musei Artistici

Biblioteca Medicea Laurenziana.
P.za S. Lorenzo, 9 - 50123 Firenze. Tel. 210760-211590 fax 2302992.

Contiene raccolte di codici dell'antichità: classica, medioevo, umanesimo e rinascimento.
Pandette di Giustiniano (VI secolo); manoscritti autografi di Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Poliziano, Alfieri. 90 codici danteschi e circa 2.000 papiri egizi.
Da lunedì a sabato, ore 9.00-13.00; chiuso domenica e festivi.
Ingresso: gratuito.

Fotoriproduzioni. 

Cappella Brancacci.
Piazza del Carmine, 14 - 50124 Firenze. Tel. 2382195.
Conserva gli affreschi che raffigurano la Storia della Salvezza e le Storie di S. Pietro, iniziati da Masolino, condotti da Masaccio e compiuti da Filippino Lippi.
Giorni feriali, ore 10.00-17.00; domenica, 13.00-17.00; chiuso martedì.
Ingresso: intero € 2,58, ridotto € 1,30.

Cappelle Medicee.
P.za Madonna degli Aldobrandini, 6 - 50123 Firenze. Tel. 2388602 fax 2389699.
Comprendono la Basilica di S. Lorenzo e la Cappella dei Principi, che custodisce le spoglie della famiglia dei Medici, preziosi reliquiari e la notevole Sacrestia Nuova, opera iniziata da Michelangelo nel 1520. Da ammirare le statue michelangiolesche dei sepolcri: le figure dell'Aurora e del Crepuscolo (sepolcro di Lorenzo d'Urbino) e il Giorno e la Notte, poste sulla tomba di Giuliano di Nemours.
Da martedì a sabato, ore 8.30-16.50; domenica e festivi, ore 8.30-13.50; chiuso lunedì. Ingresso: € 5,68.
Libreria, visite guidate.
 

Casa Buonarroti.
Via Ghibellina, 70 – 50122 Firenze. Tel. 241752 fax 241698.
Acquistata da Michelangelo nel 1508, conserva la preziosa collezione di disegni autografi, dipinti del Seicento toscano e reperti archeologici, tra cui urne etrusche, iscrizioni e sculture romane. La Madonna della Scala e la Battaglia dei Centauri, bassorilievi in marmo di Michelangelo.
Da mercoledì a lunedì ore 9.30-13.30; chiuso martedì. Ingresso: € 6,20.

Casa-Museo Rodolfo Siviero.
Lungarno Serristori, 1/3 - 50125 Firenze. Tel. 2345219.
Nella dimora di Rodolfo Siviero, che si preoccupò di recuperare opere d'arte italiane trafugate dai nazisti, sono esposti dipinti e sculture dal Medioevo all'età Contemporanea.
Lunedì, mercoledì e venerdì, ore 10.00-12.00; chiuso gli altri giorni.
Ingresso: gratuito.
 

Cenacolo del Ghirlandaio.
Via Borgo Ognissanti, 42 - 50123 Firenze. Tel. 2396802.
Nel refettorio adiacente alla chiesa di Ognissanti è allestito dal 1970 un piccolo museo di affreschi e sinopie provenienti dal Cenacolo stesso e dalla chiesa. Nell'ex sala capitolare, paramenti sacri. Sant'Agostino nello studio di Sandro Botticelli e San Gerolamo nello studio di Domenico Ghirlandaio, affreschi già nel coro della chiesa.
Lunedì, martedì e sabato, ore 9.00-12.00; chiuso gli altri giorni.
Ingresso: gratuito.

Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi.
Via San Salvi, 16 - 50135 Firenze. Tel. 2388603.
Aperto nel 1820, nell'antico refettorio del monastero di San Salvi sono conservati dipinti, affreschi, sculture e opere di scuola toscana del XV e XVI secolo.
I venticinque frammenti del Monumento funebre a San Giovanni Gualberto di Benedetto da Rovezzano, destinato in origine alla Badia a Passignano in Val di Pesa.
Da martedì a domenica ore 8.30-13.50; chiuso lunedì. Ingresso: € 2,07.

Chiostro dello Scalzo.
Via Cavour, 69 - 50129 Firenze. Tel. 2388604 fax 2388699.
Affreschi con storie di S. Giovanni Battista, eseguiti da Andrea del Sarto fra il 1514 e il 1526 e dal Franciabigio (1518-1519) nel chiostro cinquecentesco.
S. Giovanni parte per il deserto, S. Giovanni incontra Gesù del Franciabigio. 
Lunedì e giovedì, ore 9.00-13.00; altri giorni, previo appuntamento.
Ingresso: gratuito.
 Info

Collezioni Loeser.
Palazzo Vecchio - 50122 Firenze. Tel. 2398483.
Collezioni di dipinti e sculture dal XIV al XVI secolo, donate al Comune di Firenze nel 1928 dallo storico dell'arte Charles Loeser. Passione di Cristo di Piero di Cosimo.
Temporaneamente chiuso.
 

Donazione Contini Bonacossi.
Palazzina della Meridiana - Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze. Tel. 23885.
Raccolta pervenuta allo Stato nel 1969, comprendente 144 pezzi, fra cui molti capolavori d'arte antica italiana (opere di Andrea del Castagno, Zenale, Savoldo, Bernini, Veronese) e spagnoli (Goya e Velázquez). Madonna della neve del Sassetta; San Gerolamo nel deserto di Giovanni Bellini.
Giovedì, previo appuntamento.
Ingresso: gratuito.
 

Fondazione Romano del Cenacolo di Santo Spirito.
Piazza Santo Spirito, 29 - 50125 Firenze Tel. 287043.
Nel refettorio Santo Spirito dal 1946 sono esposti affreschi, sculture, mobili antichi, pietre lavorate. Opere di Donatello e Jacopo della Quercia. Presentazione al Tempio di Ambrogio Lorenzetti; Sant'Anna, la Madonna col Bambino e angeli di Masaccio e Masolino; Pala di Santa Lucia dei Magnoli di Domenico Veneziano; La Fornarina di Sebastiano del Piombo; Sacra famiglia del Pontormo; La pulce di Giuseppe Maria Crespi.
Da martedì a sabato, ore 10.00-13.30; domenica e festivi, 9.00-12.30; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 2,07, ridotto € 1,03.

Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.
Via della Ninna, 5 - 50122 Firenze. Tel. 2388671.
Nell'ex Teatro Mediceo del Buontalenti (1585), eccezionale raccolta di disegni e stampe iniziata dal cardinale Leopoldo de’Medici (1617-1655). Raccolta di disegni di maestri del XIV-XVI secolo: Giovanni del Biondo, Pisanello, Paolo Uccello, Ghiberti, Michelangelo, Raffaello e Tiziano; raccolta di disegni di Brunelleschi e di Jacopo Ligozzi.
Da lunedì a sabato, ore 9.00-19.00; domenica, 9.00-14.00.
Ingresso: gratuito.

Galleria Carnielo.
Piazza Savonarola, 18 - 50132 Firenze. Tel. 2398483.
Raccolta dello scultore Rinaldo Carnielo, aperta al pubblico nel 1975.
Mamma con bambino, Il mare, Mozart morente.
Solo sabato, ore 9.00-13.00.
Ingresso: gratuito.

Galleria Corsini.
Via del Parione, 11 - 50123 Firenze. Tel. 218994 - fax 268123.
Nel seicentesco Palazzo Corsini ha sede la quadreria privata, tra le più importanti d'Italia, iniziata nel 1765 dal principe Lorenzo Corsini. Il nucleo principale riguarda la pittura italiana e straniera del Seicento. Anche opere del Rinascimento, di Botticelli e Giovanni Bellini.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Galleria d'Arte Moderna
Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze. Tel. 2388601 - fax 2388699.
Istituita nel 1914 nelle sale di Palazzo Pitti, raccoglie gli arredi della Reggia di Pitti, le sculture e i dipinti dal XVIII al XIX secolo. Interessanti le opere di Telemaco Signorini, Silvestro Lega, Giovanni Fattori, Francesco Hayez, Piccio, Giuseppe De' Nittis, Ottone Rosai, Carlo Carrà, Felice Casorati, Antonio Canova, Medardo Rosso, Vincenzo Gemito. 
Tutti i giorni, ore 9.00-14.00; chiuso lunedì.
Ingresso: € 4,13 o biglietto integrato.
Punto vendita oggettistica e libreria, visite guidate, guardaroba.
Info

Galleria degli Uffizi
Piazzale degli Uffizi, 6 - 50122 Firenze. Tel. 23886830.
Nell'edificio degli Uffizi, costruito dal Vasari e trasformato in museo nel 1581, sono conservate opere d'arte di eccezionale importanza, in gran parte provenienti dalle collezioni dei Medici e di Ferdinando III, che acquisì anche dipinti di maestri francesi e veneti. Fra le importanti sculture antiche spiccano lo Spinario, copia romana, e le opere di scuola ellenistica. Interessanti i dipinti acquistati dai Lorena; Mantegna, Correggio ecc.. Opere di Raffaello, Michelangelo, Tiziano, Tintoretto, Rubens, Rembrandt e Caravaggio.
Presentazione al Tempio di Ambrogio Lorenzetti; Sant'Anna, la Madonna col Bambino e angeli di Masaccio e Masolino; Pala di Santa Lucia dei Magnoli di Domenico Veneziano; La Fornarina di Sebastiano del Piombo; Sacra famiglia del Pontormo; La pulce di Giuseppe Maria Crespi.
Feriali: estivo ore 8.30-22, invernale ore 8.30-18.50; festivi: estivo ore 8.30-20, invernale ore 8.30-13.50; chiuso lunedì.
Ingresso: € 6,20.
Info
Punto vendita oggettistica e libreria, visite guidate, caffetteria, guardaroba.

Galleria dell'Accademia.
Via Ricasoli, 60 - 50122 Firenze. Tel. 2388609 - fax 2388699.
Fondata nel 1784 dal granduca Pietro Leopoldo, dal 1873 accolse i capolavori di Michelangelo (David e i Prigioni). Ospita anche dipinti dal XIII al XIX secolo; opere di Bernardo Daddi, Alessio Baldovinetti e Sandro Botticelli. Inoltre arazzi fiamminghi del XVI secolo e gessi di Lorenzo Bartolini (XIX secolo). Pietà di Giovanni da Milano; Formelle di Taddeo Gaddi; le opere di Lorenzo Monaco.
Da martedì a Sabato: estivo ore 8.30-22, invernale ore 8.30-18.30; Domenica e festivi: estivo ore 8.30-20, invernale ore 8.30-13.50; chiuso lunedì. Ingresso: € 6,20.
Info
Guardaroba, libreria, visite guidate.

Galleria Palatina e Appartamenti Monumentali.
Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze. Tel. 2388614 - fax 2388613.
Palazzo ampliato da Cosimo II de' Medici nel 1620 per ospitare la quadreria di famiglia, arricchita in seguito da Ferdinando II. Nelle sale,  riccamente affrescate e tappezzate, trovano posto capolavori del '500 e '600 di artisti come Perugino, Andrea del Sarto, Caravaggio, Guercino, Anton Van Dyck, Salvator Rosa, Gaspare Dughet, Filippo Lippi, Botticelli. Da segnalare i nuclei di dipinti di Raffaello, Michelangelo, Tiziano, Rubens, Tintoretto. Le tre età dell'uomo assegnato a Giovanni Bellini; Ila e le Ninfe di Francesco Furini.
Da martedì a Sabato: estivo ore 8.30-22, invernale ore 8.30-18.50; Domenica e festivi: estivo ore 8.30-20, invernale ore 8.30-13.50; chiuso lunedì.
Ingresso: € 7,23; oppure € 10,33 integrato (Galleria Palatina, Galleria d'Arte Moderna, Giardino di Boboli, Museo della Porcellana).
Info
Guardaroba, punto vendita oggettistica e libreria, visite guidate, caffetteria.

Mostra Permanente di Ottone Rosai
Piazza della Signoria, 5 - 50122 Firenze. Tel. 283078.
Conserva i dipinti di Ottone Rosai, databili intorno agli anni 1930-1942.
Feriali, ore 9.00-14.00; festivi, 8.00-13.00; chiuso martedì.
Ingresso: intero € 2,07, ridotto € 1,03.

Mostra Permanente di Xilografie di Pietro Parigi
Piazza Santa Croce, 16 - 50122 Firenze. Tel. e fax 242783.
Xilografie di Pietro Parigi per importanti riviste e iniziative editoriali, teatrali, culturali, italiane ed estere, dagli anni Venti agli anni Ottanta. Manifesti originali per il teatro di San Miniato.
Orario:
Estivo: ore 10.00-12.30 e 14.30-18.30; Invernale: 9.00-12.30 e 15.00-17.00; chiuso mercoledì. Ingresso: € 2,58.

Museo Bardini e Galleria Corsi.
Piazza dei Mozzi, 1 - 50125 Firenze. Tel. 296749.
Nel Palazzo dell'antiquario Stefano Bardini sono esposte le sculture, i dipinti, gli arazzi e i mobili da lui raccolti durante la sua attività. Inoltre 600 opere donate nel 1937 dalla signora Corsi, attualmente non esposte. Madonna dei cordai di Donatello, Carità di Tino da Camaino.
Orario: Feriali, ore 9.00-14.00; festivi, 8.00-13.00; chiuso mercoledì.
Ingresso: intero € 3,10, ridotto € 1,55.

Museo Comunale di Santa Maria Novella.
P.za Santa Maria Novella, 18 - 50123 Firenze. Tel. 282187.
Inaugurato nel 1983, nei chiostri di Santa Maria Novella, nel refettorio, nel Cappellone degli Spagnoli e nella Cappella degli Ubriachi sono conservati dipinti, affreschi, vetrate, codici miniati e paramenti sacri. Crocifissione e altri affreschi nel Chiostrino dei Morti, del XV secolo; Incoronazione della Vergine di Andrea Bonaiuto, vetrata dell'occhio di facciata di Santa Maria Novella.
Orario: Feriali, ore 9.00-14.00; festivi, 8.00-13.00; chiuso venerdì.
Ingresso: € 2,58, ridotto € 1,30.

Museo del Bigallo.
P.za San Giovanni, 1 - 50129 Firenze. Tel. 215440.
Fondato da Giovanni Poggi nel 1904, espone dipinti, affreschi, sculture, arredi dal XIII al XVII secolo, appartenenti all'antica confraternita del Bigallo. Stemma degli Altoviti fra due cherubini, rilievo in pietra serena di Desiderio da Settignano; Tobia e Tobiolo sotterrano un morto davanti al Bigallo, tavola di Ridolfo del Ghirlandaio.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.
 

Museo del Cenacolo di Santa Apollonia.
Via XXVII Aprile, 1 - 50129 Firenze. Tel. 2388607 - fax 2388699.
Nell'ex refettorio del monastero di Sant'Apollonia si conservano affreschi e sinopie di Andrea del Castagno. Deposizioni e Cristo risorto, di Andrea del Castagno con le relative sinopie.
Orario: martedì / domenica, ore 8.30-13.50; chiuso lunedì.
Ingresso: gratuito.

Museo del Cenacolo del Foligno.
Via Faenza, 42 - 50123 Firenze. Tel. 286982 - fax 2388699.
Nell'ex refettorio si conserva l'Ultima Cena affrescata da Pietro Perugino, scoperta nel 1845.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo dell'Opera di Santa Maria del Fiore.
P.za Duomo, 9 - 50122 Firenze. Tel. 2302885
Costituito nel 1891, negli antichi locali dell'Opera del Duomo, raccoglie frammenti rinvenuti nella piazza del Duomo e molti capolavori provenienti dal Campanile di Giotto, dal Battistero e dal Duomo di Firenze. Notevoli le sculture di Arnolfo di Cambio, Tino da Camaino, Donatello, Luca Della Robbia, Michelangelo. Bassorilievi di Andrea Pisano e aiuti dal Campanile di Giotto e modelli lignei (XVI - XIX sec.) per i progetti della facciata del Duomo.
oRARI: lunedì-sabato, ore 10.00-17.00; festivi ore 13.00-17.00.
Ingresso: gratuito.

Museo dell'Opera di Santa Croce.
Piazza Santa Croce, 16 - 50122 Firenze - tel. 244619-2342289
Attiguo alla chiesa di Santa Croce, è un importante museo di opere d'arte fiorentina medievale e rinascimentale. Di rilievo il Crocefisso di Cimabue e il San Ludovico di Donatello. San Giovanni Battista e San Francesco, frammento di affresco di Domenico Veneziano, già nel coro della Basilica distrutto nel XVI secolo.
Orario: e
stivo: ore 10.00-12.30 e 14.30-18.30; Invernale: 10.00-12.30 e 15.00-17.00; chiuso mercoledì. Ingresso: € 2,58.

Museo della Casa Fiorentina Antica.
Palazzo Davanzati - Via Porta Rossa, 13 - 50123 Firenze. Tel. 2388610-23885
Nell'antico palazzo dei Davanzati, mobili, arredi, dipinti, sculture, arazzi e affreschi dal XIV al XVI secolo e collezione di merletti antichi.
Ingresso: € 2,07.
Chiuso per restauro (aperta solo una sala per mostre).

Museo della Fondazione Herbert Percy Horne.
Via dei Benci, 6 - 50122 Firenze. Tel. 244661.
Fondato nel 1918 per il lascito di sir Herbert Percy Horne, espone dipinti di Taddeo Gaddi, Bernardo Daddi, Simone Martini, Pietro Lorenzetti, Domenico Beccafumi e Filippino Lippi; sculture di Desiderio da Settignano, Jacopo Sansovino, Giambologna. Inoltre arazzi, avori e mobili. Orario: da lun. a sab., ore 9.00-13.00, estivo il Martedì anche 20.30-23; chiuso Domenica e festivi. Ingresso: € 4,13.

Museo dello Spedale degli Innocenti.
P.za SS. Annunziata, 12 - 50122 Firenze. Tel. 2491708
Nello Spedale degli Innocenti, cospicua raccolta di affreschi staccati e di opere d'arte, in parte provenienti dalla collezione dello Spedale. Affreschi di Lorenzo Monaco e dipinti, arredi liturgici, mobili, codici miniati dal XIV al XVIII sec. Adorazione dei Magi del Ghirlandaio, Madonna col Bambino, Angeli e Santi di Piero di Cosimo, Madonna col Bambino di Luca della Robbia e Madonna col Bambino di Botticelli.
Feriali, ore 8.30-14.00; festivi, 8.30-14.00; chiuso mercoledì.
Ingresso: € 2,58.

Museo di San Marco.
Piazza San Marco, 3 - 50121 Firenze. Tel. 2388608 - fax 2388699.
Nel convento domenicano è conservata la maggior parte delle opere di Beato Angelico. Inoltre dipinti di altri maestri del Rinascimento e una preziosa collezione di codici miniati. Ultima Cena, affresco di Domenico Ghirlandaio; Crocifissione, affresco di Beato Angelico e la Biblioteca di Michelozzo.
Orario: tutti i giorni, ore 8.30-13.50; chiuso 1ª -3ª -5ª domenica del mese e 2° e 4° lunedì. Ingresso: € 4,13.
Info
Libreria, visite guidate.
 

Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari.
Palazzo Rucellai - Via della Vigna Nuova, 16 - 50123 Firenze. Tel. 218975-213370.
In Palazzo Rucellai è presente un'esposizione permanente sui fotografi dell'Ottocento. Interessanti macchine fotografiche d'epoca.
Tutti i giorni, ore 10.00-19.30; chiuso mercoledì.
Ingresso: intero € 5,16, ridotto € 3,10.
 

Museo Diocesano di Santo Stefano.
Chiesa S. Stefano al Ponte – P.za S. Stefano, 5 - 50122 Firenze. Tel. 225843.
Nella chiesa di Santo Stefano si conservano opere d'arte, arredi sacri e oreficerie, molti provenienti dall'ex Museo Arcivescovile e da altre chiese. La Madonna col Bambino di Giotto.
orario: lunedì, sabato e domenica, ore 15.00-19.00; altri giorni, previo appuntamento. Ingresso:  € 4,13, ridotto € 2,58.

Museo Ebraico.
Sinagoga - Via Farini, 4 - 50121 Firenze. Tel. 245252
Documenta la vita culturale e artistica della comunità. Sono esposti tessuti, arredi e oreficerie liturgiche.
Da ottobre a marzo, da lunedì a giovedì, ore 11.00-13.00 e 14.00-17.00; venerdì e domenica, 10.00-13.00; da aprile a settembre, da domenica a giovedì, 10.00-13.00 e 14.00-17.00; venerdì, 10.00-13.00; chiuso sabato.
Ingresso: intero € 2,58, ridotto € 2,07.

Museo Marino Marini.
Piazza San Pancrazio, 1 - 50123 Firenze. Tel. 219432 - fax 289510.
Si conservano 180 opere dell'artista: sculture, dipinti, disegni e incisioni donate in momenti diversi, dal 1916 al 1977, dalla famiglia Marini.
Orario: da giugno a settembre, mercoledì, venerdì, sabato e domenica, ore 10.00-17.00; lunedì e giovedì, 10.00-23.00; altri mesi, lunedì e da mercoledì a sabato, 10.00-17.00; domenica, 10.00-13.00; chiuso martedì. Ingresso: € 4,13, ridotto € 2,07.

Museo Nazionale del Bargello.
Via del Proconsolo, 5 - 50122 Firenze. Tel. 2388606 - fax 2388699.
Nell'antico Palazzo del Popolo, il museo fu creato nel 1859 per raccogliere sculture e oggetti d'arte minore: avori, smalti, maioliche, tessili, oreficeria, armi, medaglie, monete, bronzetti ecc. Di eccezionale interesse i nuclei di opere di Michelangelo, Benvenuto Cellini, Giambologna e Donatello. Formelle bronzee del Brunelleschi e del Ghiberti; bassorilievi di Luca, Giovanni e Andrea della Robbia.
Tutti i giorni, ore 8.30-14.00; chiuso 1ª, 3ª, 5ª domenica e 2° e 4° lunedì del mese. Ingresso: € 4,13.
Libreria, visite guidate, guardaroba.

Opera Museo Stibbert.
Via Stibbert, 26 - 50134 Firenze. Tel. 475520 - fax 486049.
Fondato nel 1908 nella villa ottocentesca del collezionista Federico Stibbert, comprende i materiali che egli raccolse dal 1860 circa: armi antiche, porcellane, bronzetti, orologi, medaglie, mobili, dipinti di Carlo Crivelli e Giusto Sustermans, costumi e cuoi. La collezione di armi è sicuramente fra le più importanti del mondo.
Orario: estivo, tutti i giorni ore 10.00-13.00/15.00-18.00; invernale, lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, ore 9.00/13.00; sab. e dom., 9.00-18.00; chiuso giovedì e festivo. Ingresso: intero € 4,13; ridotto € 2,07.

Palazzo Medici-Riccardi.
Via Cavour, 1 - 50129 Firenze. Tel. 2760340.
Dimora dei Medici fino al 1540, realizzata da Michelozzo, ospita la cappella affrescata da Benozzo Gozzoli e la Galleria degli Specchi dove operò Luca Giordano. Nel cortile l'Apollo di Baccio Bandinelli.
Orario: lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato, ore 9.00-13.00 e 15.00-18.00; domenica, 9.00-13.00; chiuso mercoledì. Ingresso: intero € 3,10, ridotto € 2,07.

Pinacoteca della Certosa di Firenze.
Certosa di Firenze - Loc. Galluzzo - 50124 Firenze - tel. 2049226
Si conservano dipinti dal 1200 al 1600. Bello il ciclo di affreschi del Pontormo. Orario: 
Orario: estivo, 9.00-11.30/15.00-17.30; Invernale: 9.00-11.30 e 15.00-16.30; chiuso lunedì.
Ingresso: a offerta.

Quartieri Monumentali di Palazzo Vecchio.
P.za della Signoria - 50122 Firenze. Tel. 2768325.
Negli appartamenti monumentali, ristrutturati dal Vasari nella seconda metà del Cinquecento, numerose testimonianze della civiltà artistica toscana del tardo Rinascimento e del manierismo. Arredi, arazzi, sculture (di Michelangelo, Verrocchio e Giambologna), dipinti e affreschi (di Andrea del Sarto, Vasari e Bronzino). Statuette di bronzo di Giambologna, Ammannati, Vincenzo de' Rossi, Giovanni Bandini; soffitti lignei nella Sala dell'Udienza.
Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato, ore 9.00-19.00; domenica, 8.00-13.00; chiuso giovedì.
Ingresso: intero € 5,16, ridotto € 2,58.

Raccolta d'Arte Arciconfraternita della Misericordia.
Piazza del Duomo, 20 - 50122 Firenze. Tel. 287788
Dipinti, sculture e arredi sacri che testimoniano l'attività della confraternita. Interessante la pala di A. della Robbia.
Da settembre a ottobre, da martedì a domenica, ore 10.00-12.00; lunedì 16.00-18.00; altri mesi previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Sala Capitolare Crocifissione del Perugino.
Santa M. Maddalena de' Pazzi - Borgo Pinti, 58 - 50121 Firenze. Tel. 2478420.Nella Sala capitolare, la Crocifissione, l'affresco dipinto dal Perugino negli anni 1493-1496, occupa il lato di fondo della sala. Il dipinto raffigura al centro Cristo sulla croce e la Maddalena, a sinistra Bernardo e Maria, a destra San Giovanni e San Benedetto.
Tutti i giorni, ore 9.00-12.00 e 17.00-19.00. Ingresso: gratuito.

Villa Medicea della Petraia e Giardino.
Via della Petraia, 40 - 50141 Firenze - tel. 451208 - fax 452691
Nella Villa Medicea del Buontalenti, interessanti il giardino, le fontane, gli affreschi e gli arredi.
Parco ristrutturato da Leopoldo II e Betsabea al Bagno, arazzo fiorentino su disegni di A. Gentileschi.
Da novembre a febbraio, ore 9.00-16.30; marzo, aprile, maggio, settembre, ottobre, 9.00-18.30; giugno, luglio e agosto, 9.00-17.30; chiuso lunedì. Ingresso: € 2,07
.

Museo Arte Sacra Santa Verdiana.
Piazza Santa Verdiana - 50051 Castelfiorentino - tel. 0571/64096
Opere di scuola toscana dal XIII al XVII secolo di provenienza locale. Dipinti di Taddeo Gaddi, Jacopo del Casentino e codici miniati.
Di prossima apertura.

Museo Villa Medicea.
Ponti Medicei, 7 - 50050 Cerreto Guidi - tel. 0571/55707
Nella Villa Medicea disegnata da Bernardo Buontalenti, arredi e ritratti di personaggi medicei del XVI e XVII sec.
Tutti i giorni, ore 9.00-19.00; domenica, ore 9.00-14.00.
Ingresso: € 2,07, gratuito scolaresche.

Casa del Boccaccio.
Via Boccaccio - 50052 Certaldo - tel. e fax 0571/664208
Nell'edificio con torre e loggia, erroneamente detta casa del Boccaccio, arredi, calzature e affreschi medievali.
Tutti i giorni, ore 9.00-12.30. Ingresso: gratuito.

Museo di Palazzo Pretorio.
Via Boccaccio - 50052 Certaldo - tel. 0571/661219 - fax 661201
Affreschi staccati (di B.Gozzoli), dipinti, reperti etruschi, romani, medievali. Inoltre una raccolta di disegni di artisti moderni dedicati a Boccaccio e al Decamerone.
Invernale: ore 9.00-12.00 e 15.00-18.00; Estivo: 10.00-12.30 e 16.30-19.30; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 1,30; ridotto € 0,77.

Museo della Collegiata di Sant'Andrea.
Piazza della Propositura, 3 - 50053 Empoli - tel. 0571/76284
Espone importanti dipinti di L. Monaco, Pontormo, F. Lippi, sculture e codici miniati di scuola toscana dal XV al XVIII sec. - Pietà, di Masolino da Panicale.
Da martedì a domenica, ore 9.00-12.00 e 16.00-19.00; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,55; scolaresche € 1,03.

Antiquarium Costantini.
Via Portigiani, 9 - 50014 Fiesole - tel. 59477
Ceramiche greche, etrusche e italiche della collezione Costantini e affreschi.
Invernale: ore 9.00-18.00; chiuso martedì; Estivo: tutti i giorni, 9.00-19.00.
Ingresso: intero € 5,16; ridotto € 2,58.

Museo Bandini.
Via Dupré, 1 - 50014 Fiesole - tel. 59477
Dipinti e sculture di scuola toscana dal XIII al XVII sec., terrecotte e avori.
Invernale: ore 10.00-18.00; chiuso martedì; Estivo: tutti i giorni, 10.00-19.00.
Ingresso: intero € 5,16; ridotto € 2,58.

Museo Dupré.
Via Dupré, 19 - 50014 Fiesole - tel. 59171
Nel giardino di Villa Dupré, modelli e gessi dello scultore e una serie di ritratti.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo-Fondazione Primo Conti.
Via G. Dupré, 18 - 50014 Fiesole - tel. 597095 - fax 599200
Istituito da Primo Conti nella propria villa (XV secolo), illustra l'iter pittorico del maestro dalle prime prove del 1911 all'astrattismo post Informale dei primi anni Ottanta.

Raccolta d'Arte Sacra.
Collegiata di Santa Maria Assunta – P.zza Marsilio Ficino, 43 - 50063 Figline Valdarno - tel. 958518
Arredi, paramenti sacri, codici miniati e dipinti di scuola toscana dal XIV al XVIII secolo. Interessanti le opere del Ghirlandaio e del Maestro di Figline.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Collezione Arturo Checchi.
Palazzo della Volta Via G. San Giorgio, 2 - 50054 Fucecchio
tel. 0571/20349
Tele e sculture donate dallo stesso artista.
Lunedì, mercoledì e venerdì, ore 15.00-19.00; altri giorni.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo Civico Antica Fattoria Corsini.
Piazza Vittorio Veneto, 27 - 50054 Fucecchio - tel. 0571/20349
Inaugurato nel 1969, raccoglie opere d'arte sacra: dipinti toscani dal XIV al XVIII secolo, avori, oreficerie e arredi liturgici. Madonna col Bambino in trono del Maestro di Fucecchio e la nuova sezione archeologica del paleolitico medio-superiore e mesolitico.
Temporaneamente chiuso.

Museo del Tesoro di Santa Maria all'Impruneta
Basilica S. Maria Impruneta – P.zza Buondelmonti, 28 - 50023 Impruneta - tel. 2011700
Si conservano arredi sacri e paramenti liturgici di manifattura fiorentina. Interessante la raccolta di oreficeria e la croce astile attribuita al Ghiberti.
Da ottobre a maggio, venerdì, ore 10.00-13.00; sabato 15.30-18.30; domenica, 10.00-13.00 e 15.30-18.30; da giugno a settembre, giovedì e venerdì, 10.00-13.00; sabato e domenica, 10.00-13.00 e 16.30-20.00; altri giorni, a richiesta.
Ingresso: intero € 3,10; ridotto € 1,55.

Museo Archeologico e della Ceramica.
Via B. Sinibaldi, 45 - 50056 Montelupo Fiorentino - tel. 0571/51352
La raccolta consiste in reperti archeologici di epoca protostorica, etrusca, romana. Si documenta inoltre la produzione della ceramica locale dal XIII al XVIII secolo.
Da martedì a domenica, ore 9.00-12.00 e 14.30-19.00; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,81.

Raccolta d'Arte di Montespertoli.
Pieve di San Piero in Mercato - Via San Piero in Mercato, 233 - 50025 Montespertoli - tel. 0571/6001-609000 - fax 609760.
Quadri e oreficerie delle pievi e delle chiese della zona. Il nucleo principale è rappresentato da opere del XIV e XV secolo. Sono presenti tele di Filippo Lippi.
Invernale: sabato, ore 15.30-18.30; domenica, 10.30-12.30 e 15.30-18.30; Estivo: sabato e domenica, 10.30-12.30 e 16.30-19.30; chiuso festività.
Ingresso: intero € 2,07; ridotto € 1,03.
 

Museo d'Arte Sacra.
Chiesa Santa Maria del Gesù - Via Roma, 3/1 50026 San Casciano Val Pesa - tel. 8228220.
Argenteria e oreficeria, crocifissi, reliquiari, paramenti liturgici. Interessanti i dipinti della Collegiata, tra cui la Madonna col Bambino di Ambrogio Lorenzetti e l'Incoronazione della Vergine di Neri di Bicci (XIV secolo).
Da ottobre ad aprile, sabato, ore 16.30-19.00; domenica, 10.00-12.30 e 16.30-19.30; da maggio a settembre, sabato, 17.00-19.30; domenica, 10.00-12.30 e 16.30-19.30; chiuso gli altri giorni.
Ingresso: gratuito.

Raccolta d'Arte Sacra.
Convento di Bosco ai Frati - Via di Luciliano, 1 50037 San Piero a Sieve - tel. 848111
Arredi e opere d'arte del convento del Bosco ai Frati, ricostruito su disegno di Michelozzo e abbellito da Cosimo il Vecchio verso il 1430. Un crocefisso ligneo attribuito a Donatello.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo d'Arte Sacra.
Pieve San Piero in Bossolo - Via della Pieve - 50028 Tavarnelle Val di Pesa - tel. 8077147
Dipinti e tavole di fine Duecento, argenterie, arredi e paramenti liturgici provenienti dalle parrocchie del circondario.
Sabato e domenica, ore 15.30-18.00; altri giorni, previo appuntamento.
Ingresso: € 1,55.

Museo del Beato Angelico.
Piazza Duomo - 50039 Vicchio - tel. 844002
Inaugurato nel 1975 e intitolato al concittadino, espone reperti archeologici locali, dipinti, affreschi, terrecotte, sculture e arredi liturgici. S. Giovanni Battista di Andrea della Robbia.
Di prossima apertura.

 

Musei Archeologici

Casa Buonarroti
Via Ghibellina, 70 - 50122 Firenze - tel. 241752 - fax 241698
Acquistata da Michelangelo nel 1508, conserva la preziosa collezione di disegni autografi, dipinti del Seicento toscano e reperti archeologici, tra cui urne etrusche, iscrizioni e sculture romane.
La Madonna della Scala e la Battaglia dei Centauri, bassorilievi in marmo di Michelangelo.
Da mercoledì a lunedì, ore 9.30-13.30; chiuso martedì.
Ingresso: € 6,20.

Museo Archeologico Comunale
Loc. Artimino - 50042 Artimino-Carmignano - tel. 879174-8712002
Nelle antiche cantine della Villa Medicea, costruita nel 1594 dal Buontalenti, reperti etruschi rinvenuti a Comeana.
Giorni feriali, ore 9.00-13.00; chiuso mercoledì e domenica.
Ingresso: € 2,07.

Museo Etrusco - Antiquarium
Loc. Sant'Appiano - 50021 Barberino Val d'Elsa - tel. 8075359
Nella pieve altomedievale di Sant'Appiano sono conservati reperti archeologici romani, paleocristiani e medievali rinvenuti nei dintorni.
Estivo:, sabato e domenica, ore 15.00-19.00; altri giorni, previo appuntamento; Invernale: previo appuntamento.
Ingresso: gratuito.

Museo Fiorentino di Preistoria
Via Sant'Egidio, 21 - 50122 Firenze - tel. 215788
Istituito nel 1946, espone reperti preistorici (dall'età della pietra all'età del ferro).
Strumenti litici, ceramiche e manufatti artistici da India, Pakistan e regioni africane.
Tutti i giorni, ore 9.30-12.30; chiuso domenica.
Ingresso:intero € 2,07; ridotto € 1,03.

Museo Archeologico Nazionale e Giardino Monumentale
Nazionale e Giardino Monumentale

Via della Colonna, 38 - 50121 Firenze - tel. 23575 - fax 242213
Trasferito nella sede attuale nel 1880, espone reperti etruschi, greci, romani ed egizi di notevole interesse. Sculture, vasi, bronzi, pitture e monete. Vaso François, cratere greco dipinto da Clizia nella fabbrica ateniese di Ergotimo (VI secolo a.C.).
Feriali, ore 9.00-14.00; festivi, 9.00-13.00; chiuso lunedì.
Ingresso: € 4,13 prenotazione per le scuole tel. 290112.
Punto vendita oggettistica e libreria, guardaroba, caffetteria.
 

Museo Archeologico De Feis
Via della Piazzola, 44 - 50133 Firenze - tel. 573621-573622
Nel Collegio "Alle Querce" sono conservati fossili, reperti etruschi, ceramiche italiote e alcuni strumenti.

Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo di Palazzo Pretorio
Via Boccaccio - 50052 Certaldo - tel. 0571/661219 - fax 661201
Affreschi staccati (di B.Gozzoli), dipinti, reperti etruschi, romani, medievali. Inoltre una raccolta di disegni di artisti moderni dedicati a Boccaccio e al Decamerone.
Inverno, ore 9.00-12.00 e 15.00-18.00; estate, 10.00-12.30 e 16.30-19.30; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 1,30; ridotto € 0,77.

Museo Parrocchiale Propositura di San Martino della Gangalandi
Via Alberti, 37 - 50055 Lastra a Signa - tel. 8720008
Raccolta di tele di scuola toscana dal '300 al '700, di paramenti sacri e arredi.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo Archeologico e Teatro Romano
Via Portigiani, 1 - 50014 Fiesole - tel. 59477 - fax 59118
Urne, stele, sarcofagi, fregi, monete, gioielli e suppellettili rinvenuti in zona. Dioniso, torso marmoreo (copia romana da originale greco del IV-III secolo a.C.).
Invernale: ore 9.00-18.00; chiuso martedì; Estivo: tutti i giorni, 9.00-19.00. Ingresso: intero € 5,16; ridotto € 2,58.

Museo della Missione Francescana
Convento San Francesco, 13 - 50014 Fiesole - tel. 59175
Nel convento di San Francesco, reperti etruschi, cinesi ed egizi.
La collezione di antichi oggetti cinesi.
Giorni feriali, ore 9.30-12.30 e 15.00-18.00; domenica, 9.30-11.00 e 15.00-18.00. Ingresso
: gratuito.

Museo Civico Antica Fattoria Corsini
Piazza Vittorio Veneto, 27 - 50054 Fucecchio - tel. 0571/20349
Inaugurato nel 1969, raccoglie opere d'arte sacra: dipinti toscani dal XIV al XVIII secolo, avori, oreficerie e arredi liturgici. Madonna col Bambino in trono del Maestro di Fucecchio e la nuova sezione archeologica del paleolitico medio-superiore e mesolitico.

Temporaneamente chiuso.

Museo Comunale Palazzo Pretorio
Via Cresci, 15 - 50050 Montaione - tel. 0571/699251-699252
Sono conservati fossili e minerali, oggetti preistorici, oggetti di epoca medievale.

Previo appuntamento. Ingresso: gratuito. 

Museo Archeologico e della Ceramica
Via B. Sinibaldi, 45 - 50056 Montelupo Fiorentino - tel. 0571/51352
La raccolta consiste in reperti archeologici di epoca protostorica, etrusca, romana. Si documenta inoltre la produzione della ceramica locale dal XIII al XVIII secolo.
Da martedì a domenica, ore 9.00-12.00 e 14.30-19.00; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,81. 

Museo Archeologico
Palazzo dei Capitani - Piazza del Podestà, 8 - 50035 Palazzuolo sul Senio- tel. 8046008 fax 8046461
Raccolta di materiali archeologici del periodo mesolitico e preromano.
Dal 1° aprile al 15 novembre, domenica e festivi, ore 15.00-19.00; altri giorni, previo appuntamento. Ingresso: gratuito
.

Museo del Beato Angelico
Piazza Duomo - 50039 Vicchio - Firenze - tel. 844002
Inaugurato nel 1975 e intitolato al concittadino, espone reperti archeologici locali, dipinti, affreschi, terrecotte, sculture e arredi liturgici. San Giovanni Battista di Andrea della Robbia.
Di prossima apertura.

 

Musei Etnografici Antropologici

Museo Nazionale di Antropologia ed Etnologia
Via del Proconsolo, 12 - 0122 Firenze - tel. 2396449 - fax 219438
Fondato da Paolo Mantegazza, raccoglie un immenso materiale etnografico e antropologico sulle civiltà di tutto il mondo. La collezione di oggetti e vesti degli Ainu e la rarissima collezione sulla cultura dei Kafiri (Pakistan) oggi scomparsa, donata nel 1960 da P. Graziosi.
Da giovedì a sabato e 3a domenica del mese, ore 9.00-13.00; chiuso gli altri giorni.

Museo della Civiltà Contadina di Casa d'Erci
Loc. Grezzano - 50032 BORGO San Lorenzo - tel. 8401457-8457197
In un'antica fattoria sono raccolti attrezzi, macchine, oggetti di uso quotidiano che testimoniano la vita contadina locale nel secolo scorso. Annesso orto botanico.
Domenica, ore 14.00-19.00; altri giorni, previo appuntamento.
Ingresso: intero € 1,55.

Museo della Civiltà Contadina Gaville
Pieve di San Romolo Loc. Gaville - 50063 Figline Valdarno tel. 9501083 - fax 953654
Il complesso monumentale della Pieve, di origine medievale, conserva il Frantoio del 1729, le cantine e le tinaie antiche, preziosi vasi oleari, bottega di un fabbro e reperti sulla civiltà contadina (dalla fine del XIX sec. agli anni Sessanta).
Sabato e festivi, ore 15.00-19.00. Ingresso: gratuito.

Museo della Civiltà Contadina
Via Grezzano Loc. Casa d'Erci - 50030 Luco di Mugello tel. 8401457-8456745-8401312.
È documentata la vita agricolo-mezzadrile con centinaia di esemplari di attrezzi, arredi, utensili (1850-1950).
Festivi, ore 15.00-18.00; feriali, previo appuntamento.
Ingresso: intero € 1,55; ridotto € 1,03.

 

Museo della Civiltà Contadina e Artigiana
Palazzo dei Capitani Piazza del Podestà, 8
50035 Palazzolo sul Senio - tel. 8046154
Testimonia con attrezzi e oggetti di uso comune la realtà rurale del territorio.
Estivo: tutti i giorni, ore 16.00-19.00; Invernale: tutti i giorni, 15.00-18.00; chiuso gennaio e febbraio. Ingresso: € 0,52.

 

Musei Naturalistici


Museo Botanico
Via Giorgio La Pira, 4 - 50121 Firenze - tel. 2757462 - fax 289006
Uno dei musei di botanica più importanti del mondo, istituito da Leopoldo II di Lorena nel 1775, comprende oltre 4 milioni di campioni da tutto il mondo. Interessante l'erbario tropicale.
I modelli di piante in cera di L. Calamai e i dipinti su tela (XVII-XVIII secolo) a soggetto ortofrutticolo.
Lunedì, mercoledì e venerdì, ore 9.00-12.00; chiuso gli altri giorni.
Ingresso: gratuito.

 

 

 

 

 

 

Musei Specializzati

 

Biblioteca Medicea Laurenziana
P.za San Lorenzo, 9 - 50123 Firenze tel. 210760-211590 - fax 2302992
Costruita seguendo i disegni e le istruzioni di Michelangelo: lo spazio compresso del vestibolo, con il grande scalone e le colonne binate, contrasta con il ritmo regolare della sala di Lettura. Contiene raccolte di codici dell'antichità classica, medioevo, umanesimo e rinascimento.
Pandette di Giustiniano (VI secolo); manoscritti autografi di Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Poliziano, Alfieri; 90 codici danteschi; circa 2.000 papiri egizi.
Da lunedì a sabato, ore 9.00-13.00; chiuso domenica e festivi.
Ingresso: gratuito.

Casa Buonarroti
Via Ghibellina, 70 - 50122 Firenze - tel. 241752 - fax 241698
Acquistata da Michelangelo nel 1508, conserva la preziosa collezione di disegni autografi, dipinti del Seicento toscano e reperti archeologici, tra cui urne etrusche, iscrizioni e sculture romane.
La Madonna della Scala e la Battaglia dei Centauri, bassorilievi in marmo di Michelangelo.
Da mercoledì a lunedì, ore 9.30-13.30; chiuso martedì.
Ingresso: € 6,20.

Casa-Museo di Dante
Via Santa Margherita, 1 - 50122 Firenze - tel. 219416
Inaugurato nel 1911, espone documentazione iconografica e fotografica sulla vita di Dante. La serie di edizioni della Divina Commedia.
Da novembre a marzo, ore 10.00-16.00; da aprile a ottobre, 10.00-18.00; domenica ore 10.00-14.00; chiuso martedì.
Ingresso: Intero € 2,58; ridotto € 1,55.

Galleria del Costume
Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze - tel. 294279
Negli ambienti della Palazzina della Meridiana (XIX secolo), ampia documentazione sui costumi, le stoffe, borse, cappelli e scarpe dal '700 agli inizi del '900.
Da martedì a domenica, ore 9.00-14.00; chiuso lunedì.
Ingresso: € 4,13. Guardaroba.

Mostra Permanente di Ottone Rosai
Piazza della Signoria, 5 - 50122 Firenze - tel. 283078
Conserva i dipinti di Ottone Rosai, databili intorno agli anni 1930-1942.
Feriali, ore 9.00-14.00; festivi, 8.00-13.00; chiuso martedì.
Ingresso: intero € 2,07; ridotto € 1,03.

Museo degli Argenti
Palazzo Pitti - Piazza Pitti - 50125 Firenze - tel./fax 212557
Nelle sale di Palazzo Pitti gli oggetti (gemme, gioielli, argenteria) commissionati dai Medici nel XV-XVI secolo e il tesoro dei principi-vescovi di Salisburgo.
Gli avori poliedrici tedeschi lavorati a traforo anche all'interno.
Da martedì a domenica, ore 9.00-14.00; chiuso lunedì.
Ingresso: € 2.07.
Info
Guardaroba, visite guidate.

Museo degli Strumenti Musicali del Conservatorio L. Cherubini
Piazza della Signoria - 50122 Firenze - tel. 210502-239843
Notevole collezione di strumenti musicali iniziata da Ferdinando de' Medici. Un esemplare di un antico strumento a fiato, la tibia Pompeiana; viole, violini e violoncelli di Antonio Stradivari, Nicola Amati e Francesco Ruggeri. Pianoforte verticale del sacerdote Domenico del Mela.

Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo dell'Opificio delle Pietre Dure
Via degli Alfani, 78 - 50121 Firenze - tel. 26511 - fax 287123
Costituito alla fine del secolo scorso, ha sede nel convento ristrutturato dal Granduca Pietro Leopoldo verso il 1796. Sono esposti cammei, cofanetti, pitture su pietre dure e statuette in pietre dure. Interessante la sala dedicata alla Cappella dei Principi. Vi si restaurano mosaici in pietre dure, sculture, oreficerie.
Ritratto in pietre dure di Cosimo I, datato 1597, per la Cappella dei Principi.
Tutti i giorni, ore 9.00-14.00; chiuso festivi. Ingresso: € 2,07.
Visite guidate, libreria.

Museo delle Carrozze
Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze - tel. 212557 - fax 2388699
Nel rondò di Palazzo Pitti, importanti esemplari di carrozze, in particolare del periodo del regno lorenese. Celebre è la cosiddetta Carrozza d'oro del Granduca Ferdinando III di Lorena.
Da martedì a domenica, ore 9.00-13.00; chiuso lunedì.
Ingresso: € 4,13. Visite guidate.

Museo delle Porcellane  
Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze - tel. 2388710 - fax 2388699
Inaugurato nel 1973 in un angolo del Giardino di Boboli, comprende un'importante collezione di oltre 2000 pezzi di porcellana. Alzate da ostriche di Sèvres, pezzi rarissimi.
Da marzo a settembre, da martedì a domenica, ore 9.00-14.00; chiuso lunedì e altri mesi.
Ingresso: € 2.07.
 Info
Visite guidate.

Museo Salvatore Ferragamo
Palazzo Spini Feroni - Via dei Tornabuoni, 2 - 50123 Firenze
tel. 3360456 - fax 3360475
Palazzo Spini Feroni (1289), in cui è possibile ammirare capolavori fiorentini tra XVII e XVIII secolo, ospita la collezione di calzature di Salvatore Ferragamo (1927-1960). Oltre 10.000 calzature vengono esposte a rotazione con cadenza biennale. Modelli appartenuti a Marilyn Monroe, Audrey Hepburn, Greta Garbo e alla Duchessa di Windsor.
Da lunedì a venerdì, previo appuntamento, ore 9.00-13.00 e 14.00-18.00; chiuso sabato, domenica, venerdì e lunedì di Pasqua, agosto, dal 23 dicembre al 6 gennaio.
Ingresso: gratuito.

Museo Storico Topografico "Firenze com’era"
Via dell'Oriolo, 24 - 50122 Firenze - tel. 2616545
Istituito dallo storico dell'arte Corrado Ricci nel 1908 nella casa Buonarroti, fu trasferito nel 1955 nell'ex convento delle Oblate. Espone incisioni, disegni, carte, fotografie relative alla storia urbanistica di Firenze. Pianta topografica di Firenze di Stefano Bonsignori, disegnata nel 1584.
Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato, ore 9.00-14.00; domenica, 8.00-13.00; chiuso giovedì.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,30.

Museo del Soldatino e del Figurino Storico
Via Giotto - 50041 Calenzano - tel. 8833412
Istituito nel 1981, espone oltre 15.000 soldatini di ogni epoca, corredati di plastici, diorami, pannelli didascalici.
Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì, ore 9.00-13.00; martedì, 16.00-19.00; sabato e domenica, 9.30-12.30 e 15.30-18.30.
Ingresso: gratuito.

Museo Casa Busoni
Piazza della Vittoria, 16 - 50053 Empoli - tel. 0571/711122
Nella casa natale del compositore Ferruccio Busoni, documenti e cimeli relativi alla sua vita.
Giorni feriali, ore 10.00-13.00 e 15.30-18.00; chiuso sabato e domenica.
Ingresso gratuito.

Museo-Fondazione Primo Conti
Via G. Dupré, 18 - 50014 Fiesole - tel. 597095 - fax 599200
Istituito da Primo Conti nella propria villa (XV secolo), illustra l'iter pittorico del maestro dalle prime prove del 1911 all'astrattismo post Informale dei primi anni Ottanta.

Antica Spezieria dello Spedale Serristori
Piazza XXV Aprile - 50063 Figline Valdarno - tel. 953531
Raccoglie gli arredi di un'antica spezieria: maioliche e vetri dal XVI al XIX sec.

Previo appuntamento. Ingresso gratuito.

Museo Storico Topografico "Firenze com’era"
Via dell'Oriolo, 24 - 50122 Firenze - tel. 2616545
Istituito dallo storico dell'arte Corrado Ricci nel 1908 nella casa Buonarroti, fu trasferito nel 1955 nell'ex convento delle Oblate. Espone incisioni, disegni, carte, fotografie relative alla storia urbanistica di Firenze.
Pianta topografica di Firenze di Stefano Bonsignori, disegnata nel 1584.
Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato, ore 9.00-14.00; domenica, 8.00-13.00; chiuso giovedì.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,30.

Museo del Soldatino e del Figurino Storico
Via Giotto - 50041 Calenzano - tel. 8833412
Istituito nel 1981, espone oltre 15.000 soldatini di ogni epoca, corredati di plastici, diorami, pannelli didascalici.
Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì, ore 9.00-13.00; martedì, 16.00-19.00; sabato e domenica, 9.30-12.30 e 15.30-18.30.
Ingresso: gratuito.

Museo Casa Busoni
Piazza della Vittoria, 16 - 50053 Empoli - tel. 0571/711122
Nella casa natale del compositore Ferruccio Busoni, documenti e cimeli relativi alla sua vita.
Giorni feriali, ore 10.00-13.00 e 15.30-18.00; chiuso sabato e domenica.
Ingresso: gratuito.

Museo Dupré
Via Dupré, 19 - 50014 Fiesole - tel. 59171
Nel giardino di Villa Dupré, modelli e gessi dello scultore e una serie di ritratti.

Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo-Fondazione Primo Conti
Via G. Dupré, 18 - 50014 Fiesole - tel. 597095 - fax 599200
Istituito da Primo Conti nella propria villa (XV secolo), illustra l'iter pittorico del maestro dalle prime prove del 1911 all'astrattismo post Informale dei primi anni Ottanta.

Antica Spezieria dello Spedale Serristori
Piazza XXV Aprile - 50063 Figline Valdarno - tel. 953531
Raccoglie gli arredi di un'antica spezieria: maioliche e vetri dal XVI al XIX sec.

Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.

Museo della Vite e del Vino del Chianti Rufina
Villa di Poggio Reale - Viale Duca della Vittoria, 125 - 50068 Rufina
tel. 8396111
Raccolta di materiale inerente alla produzione e alla storia del Chianti Rufina: strumenti di lavoro, attrezzi legati alla coltivazione della vite e del mestiere di bottaio.
Antichi cappucci in terracotta per i fiaschi in vetro soffiato (sec. XVII), bollitori del XVIII-XIX secolo.

La Bottega del Coltellinaio
Via Solferino - 50038 Scarperia - tel. 8430671
Coltelli, lame e macchine degli arrotini.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito
.

Museo dei Ferri Taglienti
Via Roma - 50038 Scarperia - tel. 8430671 - fax 846509
Nel Palazzo dei Vicari è documentata la produzione di coltelli scarperiese del 1800, con relativi attrezzi artigianali.
Sabato, domenica e festività dalle 15.00 alle 7.30. Ingresso a pagamento.

Museo della Paglia e dell'Intreccio D. Michelacci
Via degli Alberti, 11 - 50058 Signa - tel. 875700.
A Signa è tradizionale la lavorazione della paglia; qui sono esposte macchine e attrezzature utilizzate per questa attività, indirizzata soprattutto alla creazione di copricapo. Tra i copricapo sono esposti cappelli di moda dall'Ottocento ad oggi.
Martedì e sabato 9.00-13.00; mercoledì, giovedì e venerdì 15.00-19.00.

Museo Richard-Ginori della Manifattura di Doccia
Via Pratese, 31 - 50019 Sesto Fiorentino tel. 4204952 - fax 4204953
Costituito nel 1965, espone modelli e ceramiche della Manifattura di Doccia, fondata nel 1737 da Carlo Ginori (rilevata poi dalla Richard-Ginori).
Gli oggetti disegnati da Gio Ponti; grande camino in porcellana.
Martedì, giovedì e sabato, ore 9.30-13.00 e 15.30-18.30; chiuso lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Ingresso: € 4,13.

Museo Casa di Giotto
Fraz. Vespignano - 50039 Vicchio - tel. 844782
Pannelli con riproduzioni fotografiche degli affreschi di Padova e Firenze; calchi in gesso delle formelle di Andrea Pisano per il campanile di Giotto, all'interno dell'edificio del XIII sec., restaurato.
Invernale: martedì e giovedì, ore 15.00-17.00; sabato e domenica, 10.00-12.00 e 15.00-17.00.
Estivo: martedì e giovedì, 16.00-19.00; sabato e domenica, 10.00-12.00 e 16.00-19.00; chiuso lunedì, mercoledì e venerdì.

Ingresso: € 1,03.

Casa natale di Leonardo da Vinci
Loc. Anchiano - Via Faltognano - 50059 Vinci - tel. 0571/56519
La casa colonica in cui Leonardo nacque il 15 aprile 1452 ospita una mostra didattica con riproduzioni di disegni dell'artista-scienziato raffiguranti vedute della campagna toscana.
Da novembre a febbraio, tutti i giorni, ore 9.30-18.00; da marzo a ottobre, tutti i giorni, 9.30-19.00.
Ingresso: gratuito.

Museo Ideale Leonardo da Vinci
Via Montalbano, 2 - 50059 Vinci - tel. 0571/56296
Aperto nel 1996, si propone come museo del futuro: centro di documentazione su Leonardo da Vinci e il suo tempo, con laboratori multimediali e sale per esposizioni.
Tutti i giorni, ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,55.

Museo Leonardiano
Via della Torre, 2 - 50059 Vinci - tel. 0571/56055 - fax 568012
Istituito nel 1953 nel medievale Castello di Vinci, comprende un'interessante raccolta di modelli di macchine ricostruite secondo i disegni originali di Leonardo da Vinci.
Da novembre a febbraio, tutti i giorni, ore 9.30-18.00; da marzo a ottobre, tutti i giorni, 9.30-19.00.
Ingresso: intero
€ 2,58; ridotto € 1,55.

 

Musei Tecnico Scientifici

Fondazione Scienza e Tecnica
Via Giusti, 27 - 50121 Firenze - tel. 2341157
Raccolte di botanica, zoologia, paleontologia e strumenti di fisica, iniziate nel XIX secolo.
Lunedì, ore 14.00-18.00; da martedì a sabato, 9.00-13.00; 1a domenica del mese, 9.30-12.30; chiuso la settimana di ferragosto.
Ingresso: intero € 2,58; ridotto € 1,30.

Museo Agrario Tropicale
Istituto Agronomico Oltremare - Via A. Cocchi, 4 - 50131 Firenze
tel. 573201
Nelle serre sono coltivate numerose specie di piante tropicali. Inoltre sono esposti oggetti e attrezzi per la manutenzione delle piante, provenienti da zone tropicali.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito
.

Museo di Geologia e Paleontologia dell'Università
Via Giorgio La Pira, 4 - 50121 Firenze - tel. 2757536
Ha origine dalle collezioni dei Medici e dei Lorena; comprende raccolte di vertebrati, invertebrati, piante e rocce. Scheletri di Ursus spelaeus, di Pantera leo spelaeus e di Pantera pardus spelaeus che fanno parte della ricca fauna delle grotte quaternarie italiane.
Da lunedì a venerdì, ore 9.00-13.00; sabato, previo appuntamento; chiuso domenica.
Ingresso: gratuito.
 

Museo di Mineralogia e Litologia dell'Università
Via Giorgio La Pira, 4 - 50121 Firenze - tel. 216936 - fax 2757455
Risale al 1965 e vanta, oltre alla ricca collezione generale di campioni, una straordinaria raccolta di pietre lavorate di origine medicea e una campionatura unica al mondo di oltre cinquemila pezzi mineralogici dell'Isola d'Elba. Vaso scolpito nel quarzo ialino, con figure incise di ninfe Ondine e altri esseri mitologici che giocano nell'acqua con animali fantastici.
Martedì, giovedì e sabato, ore 9.30-13.00; lunedì, mercoledì e venerdì, 9.30-13.00 e 14.00-17.00. Chiuso Domenica e festivi.
Ingresso: intero € 5,16; ridotto € 2,58.

Museo di Storia della Scienza
P.za dei Giudici, 1 - 50122 Firenze - tel. 293493-23988876-fax 288257
Inaugurato nel 1930 nella sede del Palazzo Castellani, il museo conserva quanto rimane della strumentaria scientifica mediceo-lorenese. Inoltre bussole, strumenti chirurgici, orologi solari, notturni e diurni, microscopi e cannocchiali antichi. Grafometro di Erasmo Habermel; Quadrante di Tobia Volkmer di Augusta e la strumentaria di Galileo.
Martedì, giovedì e sabato, ore 9.30-13.00; lunedì, mercoledì e venerdì, 9.30-13.00 e 14.00-17.00. Chiuso Domenica e festivi.
Ingresso: intero € 5,16; ridotto € 2,58.

Museo Zoologico La Specola
Via Romana, 17 - 50125 Firenze - tel.2288251 - fax 225325
Istituito dal Granduca Pietro Leopoldo nel 1775, comprendeva inizialmente tutte le raccolte scientifiche medicee e lorenesi. Attualmente comprende le raccolte zoologiche accresciute di nuovi pezzi e la preziosa collezione di cere anatomiche. Teatrini della peste in cera opera di Gaetano Zumbo.
Tutti i giorni ore 9.00-13.00; domenica, 9.00-13.00; chiuso mercoledì.
Ingresso: € 3,10.

Museo Civico di Paleontologia
P.za Farinata degli Uberti, 10 - 50053 Empoli
tel. 0571/757817 - fax 75910
Raccolte di malacofaune del plio-pleistocene, rocce, impronte fossili del giurassico, frammenti di tronchi, ambre.
Martedì, giovedì, sabato e domenica, ore 17.00-19.30; chiuso lunedì, mercoledì e venerdì. Ingresso: gratuito.

Museo Comunale
Palazzo Pretorio - Via Cresci, 15 - 50050 Montaione tel. 0571/699251-699252
Sono conservati fossili e minerali, oggetti preistorici, oggetti di epoca medievale.
Previo appuntamento. Ingresso: gratuito.